Ordina & Gusta Presenta…

I Dragon Breath

L’esperienza di Federica

 

“Sono stata in Corea ed ho deciso di assaggiare i Dragon Breath (respiro del drago). È un dessert freddo a base di palline di cereali che fa emettere vapore da naso e bocca. I cereali in questione sono colorati, immersi poi in un’enorme pentola contenente azoto liquido, questi verranno infilzati con un bastoncino. A loro volta bagnati in salse contenenti ancora azoto e poi ingoiati. Nel momento in cui si ingoiano, dalla bocca e dal naso esce vapore. Un’esperienza davvero divertente ed apprezzata.”

 

Dragon Breath: Il dessert nato per i social

Il nome di questo dolce, tradotto letteralmente, significa: il respiro del drago.
I colori sgargianti e il particolare effetto fumo che si crea quando lo si mangia rendono questo piatto perfetto per catturare l’attenzione sui social. Sono moltissimi, infatti sono i video scenografici su Instagram, Snapchat e Youtube. Questo dolce proviene dai paesi dell’oriente, è fatto con palline di cereali colorate immerse in una pentola di azoto liquido. Producono un effetto fumo anche quando vengono masticate. Cerchiamo di scoprire di cosa si tratta!

Cosa sono i Dragon breath?

Questo dessert nasce nelle Filippine e in Corea del Sud nel 2005. Ha avuto poi grande successo anche a Los Angeles e adesso è sbarcato in Europa.
Questo dessert è realizzato utilizzando palline colorate, di dal sapore simile ai cereali Froot Loops, che vengono immerse nell’azoto liquido e servite in un bicchiere. Chi le mangia deve infilzare i cereali con un bastoncino e immergerli in una salsa anch’essa contenete azoto liquido.
Il particolare effetto si crea quando il freddo dell’azoto liquido si combina con il calore della bocca ciò permette di rilasciare vapori visibili dal naso e dalla bocca.